Oltre 5 milioni e 600 mila euro per acquisto ambulanze, beni strumentali e per strutture sanitarie

Pubblicato il decreto direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali che ripartisce le quote per organizzazioni di volontariato e Onlus. Tutti gli importi negli elenchi contenuti nel provvedimento

Print Friendly, PDF & Email

In relazione alla annualità 2020, Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ha ripartito le quote in favore di organizzazioni di volontariato e Onlus che hanno presentato domanda per l’acquisto di ambulanze, beni strumentali e beni da donare a strutture sanitari.

Si tratta di 5.037.500 euro per acquisti o acquisizioni di ambulanze, 2.325.000 euro per beni strumentali e 387.500 euro per beni donati a strutture sanitarie pubbliche.

Gli importi dei contributi, ripartiti alle associazioni beneficiarie e alle tre reti associative Anpas, Confederazione Nazionale Misericordie d’Italia e Croce Rossa Italiana, sono riportati in tre distinti elenchi contenuti nel decreto direttoriale n. 297 del 28 ottobre 2022.

Photo by Mat Napo on Unsplash

La cassetta degli Attrezzi

Gli strumenti utili al non profit

vai alla sezione
cassetta degli attrezzi

Registrati alla Newsletter

Un Progetto di

forum terzo settore
CSVnet