“Campioni del bene comune”, un contest video per raccontare il non profit

C’è tempo fino al 20 maggio per partecipare all’iniziativa realizzata per il Censimento permanente delle istituzioni non profit di Istat. Il vincitore riceverà insieme uno spot personalizzato effettuato sulla base del video candidato

Print Friendly, PDF & Email

"Campioni del bene Comune, la tua storia al servizio del Paese" è il contest lanciato da Istat dedicato alle Istituzioni non profit italiane nell’ambito delle attività del Censimento permanente delle istituzioni non profit realizzato da Istat. La rilevazione campionaria che si chiuderà il prossimo 23 settembre permetterà di cogliere le peculiarità, il ruolo e il dinamismo del non profit, fornendone un quadro statistico ufficiale e affidabile.

Il contest ha come obiettivo quello di conoscere e valorizzare tutte quelle istituzioni che, ogni giorno, grazie all'instancabile impegno dei volontari e delle persone che ci lavorano fanno il bene dell'Italia e della collettività.

Per partecipare è necessario registrare un video di massimo un minuto in cui raccontare il valore sociale della propria organizzazione, le attività svolte, l’importanza di essere campioni al servizio del bene comune e caricarlo sulla piattaforma dedicata dal 21 aprile al 20 maggio.

I partecipanti dovranno produrre un video che racconti una storia rappresentativa della propria istituzione, avendo come focus principale, una delle quattro tematiche presenti nel questionario:

  • Innovazione sociale: progetti e/o interventi ideati in risposta ai bisogni sociali attraverso l’arte, la cultura, l’economia;
  • Resilienza: Le soluzioni adottate dalle istituzioni per supportare ogni attività durante l’emergenza da Covid-19;
  • Inclusività: Progetti di vicinanza sociale per abbattere i limiti e garantire uguaglianza
  • Le persone: I volti del non profit: uomini, donne e ragazzi che ogni giorno si impegnano per il benessere della collettività.

Dal 21 maggio partirà la votazione. I partecipanti, infatti, potranno condividere la propria storia sui social network e i 10 video che riceveranno più like saranno valutati dalla giuria Istat che sceglierà i 3 vincitori e, tra questi, il vincitore assoluto che riceverà insieme alla targa, uno spot personalizzato effettuato sulla base del video candidato.

Per maggiori informazioni sulle fasi e modalità di svolgimento del contest ecco il regolamento.

La cassetta degli Attrezzi

Gli strumenti utili al non profit

vai alla sezione
cassetta degli attrezzi

Registrati alla Newsletter

Un Progetto di

forum terzo settore
CSVnet