Decreto impresa sociale

REVISIONE DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI IMPRESA SOCIALE
(decreto legislativo n. 112 del 3 luglio 2017)

ATTI PREVISTI APPROVATI

Trasformazione, fusione, scissione, cessione d’azienda e devoluzione del patrimonio:
27 aprile 2018 (pubblicato su GU 18 giugno 2018)
– Decreto del ministero del Lavoro e Politiche sociali, “Disposizioni in materia di trasformazione, fusione, scissione, cessione d’azienda e devoluzione del patrimonio da parte delle imprese sociali”

Linee guida redazione bilancio sociale 
04 luglio 2019 – Decreto ministeriale su Adozione delle Linee guida per la redazione del bilancio sociale degli enti del Terzo settore

Nuovi criteri e modalità di remunerazione dei commissari liquidatori e dei membri dei comitati di sorveglianza
26 agosto 2020 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 244 del 2 ottobre 2020) – Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze “I criteri e le modalità di remunerazione dei commissari liquidatori e dei membri dei comitati di sorveglianza nelle procedure di liquidazione coatta amministrativa delle imprese sociali non aventi la forma di società cooperativa”

Nuovi criteri per il computo del rapporto del settanta per cento tra ricavi relativi all’attività d’impresa di interesse generale e ricavi complessivi
22 giugno 2021 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 203 del 25 agosto 2021)
Decreto del Ministero dello Sviluppo economico “Computo dei ricavi dell’impresa sociale in attuazione dell’articolo 2, comma 3, del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 112”

Coinvolgimento dei lavoratori, degli utenti e degli altri soggetti direttamente interessati alle attività dell’impresa sociale
07 settembre 2021 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 237 del 4 ottobre 2021)
Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali “Adozione delle linee guida per l’individuazione delle modalità di coinvolgimento dei lavoratori, degli utenti e degli altri soggetti direttamente interessati alle attività dell’impresa sociale”

NOTE MINISTERIALI

Cooperative sociali:
22 febbraio 2018Nota del Ministero del lavoro e delle politiche sociali n. 2491 – Quesiti in materia di cooperative sociali. Alcune risposte a quesiti su tematiche generali o questioni operative relative alle cooperative sociali, enti del terzo settore che hanno acquisito di diritto la qualifica di imprese sociali ai sensi dell’art. 1, comma 4 del D.lgs. n. 112/2017.

Lavoratori svantaggiati
26 settembre 2018
– Riscontro quesito del Ministero del lavoro e delle politiche sociali avente come oggetto: “Quesito su lavoratori svantaggiati nell’impresa sociale”

Cooperative sociali:
02 gennaio 2019
Circolare interpretativa del ministero del Lavoro e Politiche sociali avente per oggetto: “Problematiche interpretative relative alle imprese sociali e alle cooperative sociali” e il relativo allegato.

Società di mutuo soccorso:
18 gennaio 2019 – 
Circolare interpretativa del ministero del Lavoro e Politiche sociali e il Ministero dello Sviluppo economico avente per oggetto “Decreto ministeriale 21 dicembre 2018, recante ulteriori modifiche al decreto ministeriale 6 marzo 2013 in materia di iscrizione delle società di mutuo soccorso nella sezione del registro delle imprese relativa alle imprese sociali e nella apposita sezione dell’albo delle società cooperative

Qualifica di impresa sociale
28 gennaio 2019 – Nota direttoriale del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali avente come oggetto: “Qualifica di impresa sociale”- Riscontro

Cooperative sociali:
31 gennaio 2019
Circolare interpretativa del ministero del Lavoro e Politiche sociali e il Ministero dello Sviluppo economico avente per oggetto: “Applicazione alle cooperative sociali della disciplina in materia di impresa sociale di cui al Decreto Legislativo 112/2017 e s.m.i. Richieste di parere da parte delle Associazioni di rappresentanza”.

Bilancio sociale
16 aprile 2021
– Nota n. 5176 del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali con oggetto: “Imprese sociali: indicazioni circa la tempistica per adempiere all’obbligo di redazione del Bilancio Sociale. Riscontro“.

Lavoratori svantaggiati
03 maggio 2019 – Nota del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali avente come oggetto: “Computo lavoratori svantaggiati nell’impresa sociale“.

Perdita qualifica impresa sociale
04 maggio 2020 –
Nota n. 3979 del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali con oggetto “Richiesta chiarimenti perdita volontaria della qualifica di impresa sociale – Riscontro

Fusione per incorporazione di cooperative sociali
08 maggio 2020
– Nota n. 4073 del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali con oggetto “Comunicazione di intenzione a procedere a fusione per incorporazione di cooperative sociali – art.12 d.lgs. 112 del 3 luglio del 2017. Riscontro

Costituzione di impresa sociale a responsabilità limitata semplificata
14 agosto 2020 – Nota n. 8115 del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali con oggetto “Società a responsabilità limitata semplificata e impresa sociale. Quesito

Bilancio sociale nelle cooperative sociali
24 giugno 2021
– Nota n. 8452 del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali con oggetto: “Deposito del bilancio sociale delle cooperative sociali e loro consorzi – Termine di presentazione (rif. Prot. 0012505/U del 05/05/2021). Riscontro”

ALTRI PROVVEDIMENTI MINISTERIALI RILEVANTI

Lavoratori svantaggiati e molto svantaggiati:
08 febbraio 2018 (pubblicato su GU)Decreto ministeriale del 17 ottobre 2017 con cui, ai sensi dell’art. 31, comma 2, del DLgs. n. 81/2015, sono individuati i lavoratori svantaggiati e molto svantaggiati, in conformità al Regolamento UE n. 651/2014.

Compatibilità tra starup e Terzo settore
23 marzo 2021 – Parere n. 84932 del 23 marzo 2021 del ministero dello Sviluppo economico a società in merito alla compatibilità tra startup (a vocazione sociale) ed ente del terzo settore.
Allegato 1 
Allegato 2

AGENZIA DELLE ENTRATE

15 luglio 2021 – Risposta n. 475 con oggetto: Impresa sociale – Esenzione Iva art. 10 comma 1, n. 27-ter d.P.R n. 633 del 1972″

ALTRI DOCUMENTI UFFICIALI

Patrimonio minimo e iscrizione al Runts
Massima n. 3 del Consiglio Notarile di Milano “Aggiornamento temporale della documentazione relativa alla sussistenza del patrimonio minimo per l’iscrizione al Runts degli enti già dotati di personalità giuridica

Massima n. 4 del Consiglio Notarile di Milano “Verifica delle condizioni di legge, compreso il patrimonio minimo, per l’iscrizione al Runts degli enti con personalità giuridica che abbiano adeguato lo statuto con decisioni assunte prima dell’avvio dell’operatività del Runts, o condizionate ad eventi successivi

La cassetta degli Attrezzi

Gli strumenti utili al non profit

vai alla sezione
cassetta degli attrezzi

Registrati alla Newsletter

Un Progetto di

forum terzo settore
CSVnet