Attività di interesse generale, ecco l’elenco delle reti associative ammesse al contributo

Sui 20 milioni di euro previsti dall’Avviso 3/2022, ne sono stati assegnati oltre 16 milioni e 300 mila euro. Tutti i dati presenti nel decreto direttoriale n. 311 del 7 novembre 2022

Print Friendly, PDF & Email

Sono 56 le reti associative nazionali ammesse al contributo per le attività di interesse generale a rilevanza nazionale previste dall’Avviso 3/2022 che aveva messo a disposizione 20.000.000 di euro per reti associative, organizzazioni di volontariato (Odv), associazioni di promozione sociale (Aps) e fondazioni aderenti alle medesime reti.

Con il decreto direttoriale n. 311 del 7 novembre 2022, pubblicato sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali il 17 dicembre, infatti, completo di Tabelle A, B e C, è pubblico l’elenco dei beneficiari per un contributo complessivo di 16.306.420,02 di euro previsto dall’articolo 72 del codice del Terzo settore. La differenza è dettata da una determinazione del contributo motivata da una specifica clausola presente nell’avviso secondo cui “in ogni caso, il contributo assegnato non potrà eccedere il totale delle spese riportate nel piano finanziario, né il totale delle entrate risultanti dall’ultimo bilancio consuntivo approvato. In caso di detta eccedenza, l’Amministrazione procederà alla rideterminazione del contributo al fine di assicurare l’allineamento dello stesso ai limiti quantitativi prima descritti”.

© Foto in copertina di Federico Dell’Agnello, progetto FIAF-CSVnet “Tanti per tutti. Viaggio nel volontariato italiano”

La cassetta degli Attrezzi

Gli strumenti utili al non profit

vai alla sezione
cassetta degli attrezzi

Registrati alla Newsletter

Un Progetto di

forum terzo settore
CSVnet