banner

La normativa per tutti

Una check-list per orientarsi

60 domande per orientarsi

Print Friendly, PDF & Email

La prossima operatività del registro unico rappresenta un appuntamento importante per un gran numero di enti, chiamati a fare delle scelte e capire quale strada percorrere tra quelle indicate dal legislatore. Rimanere associazione di promozione sociale o diventare impresa sociale? Continuare a svolgere la propria attività come organizzazione di volontariato? Come individuare il regime fiscale più corretto se il proprio ente si avvia verso un regime commerciale?

Tante le possibili domande, nonostante il quadro normativo – soprattutto da un punto di vista fiscale – sia ancora poco chiaro.

Come affrontare, allora, questa fase di incertezza? Per supportare gli enti ecco una check list con oltre 60 domande utili a mappare gli aspetti fondamentali della propria organizzazione e individuare al meglio quale possa essere la natura giuridica e la qualifica più adatta e, di conseguenza, se siano necessarie integrazioni al proprio statuto.

La check list è uno degli strumenti messi a disposizione nell’ambito del programma nazionale “Capacit’Azione. Investire in formazione è costruire il futuro” rivolto agli esperti della riforma del Terzo settore.

Sono cinque i principali focus del questionario: “forma giuridica e attività”, “soci, volontari e lavoratori”, “organi sociali e loro funzionamento”, “scritture contabili e bilanci” e “impostazione fiscale”.

Qui il link alla check list.

Registrati alla Newsletter

Un Progetto di

forum terzo settore
CSVnet